3° CORSO PER ACCOMPAGNATORI SEZIONALI di ESCURSIONISMO (ASE)

La Commissione Regionale Escursionismo della Campania – Organo Tecnico Territoriale Operativo, ai sensi del vigente Regolamento per l’uniformità didattica degli Accompagnatori di Escursionismo, organizza il 3° CORSO PER ACCOMPAGNATORI SEZIONALI di ESCURSIONISMO (ASE)

3° CORSO PER
ACCOMPAGNATORI SEZIONALI di ESCURSIONISMO (ASE)
2 giornate preliminari: sabato 13 e domenica 14 luglio 2019 a Castellammare di Stabia
2 giornate di verifica: sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019 a Castellammare di Stabia

N.B. Le previste sedi delle sessioni, le date delle sessioni e gli argomenti della didattica potranno subire variazioni in rapporto a esigenze organizzative. Tali variazioni verranno comunicate ai corsisti, via e-mail all’indirizzo fornito nel modulo di iscrizione, in tempo utile.

DESTINATARI e FINALITA’

Il Corso è destinato a soci del Club Alpino Italiano che vogliano operare in sezione, in veste di organizzatori dell’attività escursionistica, collaborando con gli AE, laddove presenti, al fine di diffondere ai soci i valori culturali di cui sono portatori e collaborando, sotto la supervisione di un titolato di escursionismo di 1° e 2° livello, nella didattica.

STRUTTURA del CORSO

Il Corso è diviso in due parti ben distinte:
La formazione
Può essere effettuata autonomamente dal socio interessato alla qualifica o, preferibilmente, all’interno di una scuola di escursionismo sezionale o intersezionale, se esistente, o con l’ausilio di un titolato (AE/ANE) della propria sezione o di altra qualora ne sia sprovvista.
L’accertamento dell’idoneità
Avverrà in due sessioni:
a) 2 giornate preliminari per attività informativa e formativa. Comprendono la presentazione dei corsisti, un breve test di accertamento della preparazione di base, illustrazione delle materie su cui prepararsi, i testi di riferimento e le modalità di svolgimento delle prove, un momento formativo sulla base culturale comune definita dal coordinamento degli OTCO e un’uscita dimostrativa in ambiente.
b) 2 giornate di verifica di cui 1 teorica e 1 pratica. Le prove di verifica delle competenze saranno molto puntuali e rigorose e basate sul saper fare oltre che nel conoscere in quanto è indubbio che, per rendere un buon servizio ai soci e alle sezioni, la preparazione di un accompagnatore deve essere completa. Le prove di verifica comprendono: test a risposte multiple, tre prove pratiche e colloquio.

Il candidato, per acquisire la qualifica, deve superare con successo, nelle due giornate dedicate, le prove di verifica sotto elencate:
– Prova di cartografia e orientamento, gestione di un’emergenza e primo soccorso e prova di stesura di una corda fissa in ambiente escursionistico;
– Capacità e propensione alle gestione e conduzione di un gruppo in un’escursione con difficoltà massima E – EE e attitudine alla divulgazione in ambiente degli aspetti naturalistici e antropici e dei valori fondanti del CAI. Discussione di un percorso escursionistico proposto dalla commissione e test finali.
– Nel caso il candidato risulti insufficiente in una o più prove potrà ripeterle in un successivo corso nella propria regione oppure all’interno dei corsi organizzati da altre regioni (fatto salvo di terminare il corso entro 3 anni). Il candidato, per acquisire la qualifica di ASE deve raggiungere la sufficienza in tutte le singole prove (test a risposta multipla, nodi e manovre di corda, cartografia e orientamento, conduzione e colloquio). Superate tutte le prove si acquisisce la qualifica di Accompagnatore Sezionale di Escursionismo che verrà assegnata facendo riferimento al Regolamento dell’OTCO in vigore. Il corso sarà riconosciuto come credito totale per il percorso AE.

AMMISSIONE e REQUISITI

Il socio, che intende partecipare al corso per acquisire la qualifica Accompagnatore Sezionale di Escursionismo (ASE), deve presentare la domanda, vistata dal Presidente della Sezione di appartenenza (all.6), completa di curriculum personale (all.7) che attesti i requisiti tecnici e culturali richiesti, ed inviarla a mezzo posta elettronica (non sarà assolutamente accettata documentazione prodotta in altro modo) all’indirizzo ciro.dimartino@caistabia.it.
Tale documentazione, predisposta sull’allegata modulistica, dovrà pervenire entro e non oltre le ore 24 del 30 giugno 2019. Non verranno prese in considerazione domande pervenute oltre tale data.
I Soci che intendono frequentare il Corso per ASE, devono essere in possesso dei seguenti requisiti autocertificati con apposita dichiarazione valida ai sensi di legge:
a) essere in possesso del godimento dei diritti civili;
b) essere soci CAI in regola con il tesseramento per l’anno 2019;
c) essere disponibili a partecipare ai seminari di aggiornamento promossi dall’OTTO di appartenenza;
d) appartenere alle Regioni dell’ex Area Territoriale CMI (Centro, Meridione e Isole);
e) aver svolto un’attività specifica di un anno in sezione e un’attività escursionistica personale, negli ultimi 2 anni solari, di almeno 10 escursioni di varia difficoltà escursionistica (E, EE) e geograficamente varia. Risulta, inoltre, condizione preferenziale l’esperienza organizzativa e di conduzione di gruppi in ambito escursionistico sezionale. Tali attività devono essere indicate sul modulo curriculum da allegare alla domanda.
Il Corso è riservato ad un numero massimo di 30 e minimo di 15 allievi. Qualora il numero delle domande ritenute valide dovesse essere inferiore a 15, ad insindacabile giudizio del Direttore del Corso e dell’OTTO Organizzatore, il corso verrà annullato. Qualora il numero delle domande ritenute valide dovesse superare il numero massimo stabilito, sarà data, ad insindacabile giudizio del Direttore del Corso e dell’OTTO Organizzatore, la precedenza ai candidati appartenenti a Sezioni prive di Accompagnatori e/o a quelle con minor numero di Accompagnatori o, in alternativa, in base alla qualità del curriculum presentato e, a parità, ai più giovani.

QUOTA D’ISCRIZIONE

Alla conferma dell’ammissione al corso che verrà inviata agli ammessi esclusivamente per e.mail, i candidati dovranno versare la quota di iscrizione fissata in € 100,00, che comprende il contributo per le spese organizzative, il materiale didattico, spese vive di docenza dei vari istruttori, un pranzo, tre sacchetti lunch nei 4 giorni di corso e l’attestato di qualifica. Si prega di indicare nella domanda un indirizzo di posta elettronica valido, corretto e frequentemente utilizzato.

La quota dovrà essere versata con bonifico bancario intestato a:
CLUB ALPINO ITALIANO, GRUPPO REGIONALE CARIPARMA, FILIALE CAPUA 2
IBAN: IT10 J062 3074 8200 0005 6856 414
Causale da indicare: Corso ASE CAMPANIA 2019 – nome cognome.

L’alloggio presso strutture del luogo è facoltativo e a carico del partecipante. Le strutture verranno segnalate agli interessati in seguito e saranno scelte con il criterio di economicità per i partecipanti.
Alla conferma dell’ammissione al corso, previa verifica del possesso dei requisiti, il candidato dovrà inviare, entro e non oltre il 07 luglio 2019, tramite e.mail a ciro.dimartino@caistabia.it la seguente documentazione:
– copia del bonifico del versamento della quota di partecipazione;
– certificato medico valido di idoneità in corso di validità alla pratica sportiva non agonistica;
– una foto digitale adatta per il formato tessera
Occorre comunque consegnare gli originali della Domanda Corso, del Curriculum e del certificato medico all’atto della registrazione al 1° giorno del corso. La mancata presentazione di uno o più documenti su citati, nei termini e con le modalità stabilite, comporta l’esclusione dal Corso.

NORME PER IL PARTECIPANTE

La frequenza è obbligatoria. In caso di assenze giustificate il Direttore del corso valuterà la possibilità di un eventuale recupero. La sua decisione sarà in ogni caso vincolante.

Direttore: ANE SIMONE MEROLA
Segretario: AE CIRO DI MARTINO
Per ulteriori informazioni, prendere contatti con: ciro.dimartino@caistabia.it – simone.merola@gmail.com

Allegati al presente comunicato